Home » Mediazione civile commerciale

Mediazione civile commerciale

Come avviene la mediazione

Come avviene la mediazione - Mediazione e Formazione
La mediazione avviene mediante uno o più incontri  tra le parti e il mediatore professionista. Il mediatore si adopera affinchè sia raggiunto un accordo amichevole di definizione della controversia.

Il procedimento si svolge, senza formalità ed in modo assolutamente riservato, presso una delle sedi dell'organismo o in un luogo diverso concordato con le parti.
 

Il decreto legislativo 4 marzo 2010, n.28 (pubblicato nella G.U. n.53 del 5 marzo 2010) sulla mediazione in materia civile e commerciale regola il procedimento di composizione stragiudiziale delle controversie vertenti su diritti disponibili ad opera delle parti, attuando, al contempo, la direttiva dell’Unione europea n. 52 del 2008.

Il decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69 (decreto “del fare”, convertito in legge 9 agosto 2013 n. 98) ha ripristinato il procedimento di mediazione quale condizione di procedibilità della domanda giudiziale nelle materie elencate dall'articolo 5, comma 1 del d.lgs. 28/2010. In tal modo sono state riportate in vigore le disposizioni dichiarate incostituzionali con sentenza n. 272/2012 della Corte costituzionale e sono state introdotte altresì nuove norme che si indicano sinteticamente di seguito:

  • è stato inserito un criterio di competenza territoriale per la presentazione della domanda
  • la procedura di mediazione può procedere solo a seguito del consenso delle parti raccolto in un incontro preliminare di programmazione 
  • solo lo svolgimento dell'incontro preliminare di programmazione è condizione di procedibilità (per le materie indicate) e deve svolgersi entro 30 giorni dal deposito dell'istanza a costi massimi molto contenuti 
  • il giudice può ordinare, e non solo invitare, alle parti di procedere alla mediazione
  • la durata massima dell'intera procedura è stata ridotta a 3 mesi
  • gli avvocati sono mediatori di diritto ed hanno l’obbligo di aggiornamento professionale
  • gli avvocati assistono le parti durante l’intera procedura di mediazione
  • nuova disciplina in tema di efficacia esecutiva dell’accordo di mediazione

 

Agevolazioni fiscali

Alle parti che corrispondono l'indennità è riconosciuto, in caso di successo della mediazione, un credito d'imposta commisurato all'indennità stessa, fino ad un massimo di Euro 500.
In caso di insuccesso della mediazione, il credito d'imposta è ridotto a metà.

Durata

Il procedimento di mediazione ha una durata non superiore a tre mesi dalla data di deposito della domanda.
All'atto della presentazione della domanda, viene designato il mediatore e fissato il primo incontro entro i quindici giorni successivi. 
 
 
  
 
CONTATTI 
 
T: 0422 1940497
Responsabile ODM: 393 4141441
Segreteria: 3928581471
- FAX 0421/1701085
info@mediazionenordest.it

Camera di Conciliazione e Mediazione del Nordest 
Iscritta al n. 414 del Registro degli Organismi di Mediazione - Ministero della Giustizia
 Iscritta al n. 321 dell'Elenco Enti di Formazione -  Ministero della Giustizia   
 
P.IVA 04039940277
Sede Legale: Via Aldo Moro 47/7b, Quarto D'Altino (VE)

  www.mediazionenordest.it